Cave Point’s Ice Formations in Wisconsin

Le onde si infrangono sempre a Cave Point, un parco di 19 acri rannicchiato contro la riva del lago Michigan nella contea di Door orientale. E ogni inverno, questo surf ruggente in modo affidabile crea magiche sculture di ghiaccio lungo le scogliere dolomitiche del parco, che fanno da sentinella sul lungolago. Quindi, se stai cercando una nuova vacanza invernale, questo è il posto giusto. Le scogliere finemente scolpite e le caverne sottomarine di Cave Point si sono formate dopo secoli di incessanti attacchi da parte del Lago Michigan, le cui onde aumentano di dimensioni e forza mentre si precipitano verso la costa rocciosa. La forza di queste onde che si infrangono sulla scarpata invia spruzzi d’acqua verso il cielo, a volte, a 30 piedi o più. E quando le temperature scendono, sono questi spruzzi d’acqua che creano una serie infinita e impressionante di ghiaccioli, che si aggrappano alle scogliere e ai rami degli alberi adiacenti. Nascono anche piattaforme di ghiaccio e altre affascinanti formazioni cristalline. Prima di proseguire, prendi un paio di ciaspole o robusti scarponi. Il parco gratuito della contea ha alcuni brevi sentieri lungo le scogliere, dove è possibile osservare le formazioni di ghiaccio, in costante cambiamento a causa della corrente, del vento e delle onde. Preparati per una vera esperienza sensoriale, poiché non solo sentirai il fragore delle onde che si schiantano contro la roccia, ma probabilmente sentirai anche un brontolio sotto i piedi dalla loro potente forza.

Assicurati di avere la fotocamera a portata di mano durante la tua visita. Cave Point è un luogo popolare per i fotografi, poiché le sue imponenti scogliere grigie e bianche sono giustapposte alle acque blu-verdi del Lago Michigan in modo accattivante. E, naturalmente, le scintillanti formazioni di ghiaccio aggiungono un punto esclamativo alla scena. Quando sei pronto per andare avanti, salta sul Black Trail, un sentiero di 4 km che si snoda attraverso una foresta mista di latifoglie per collegare Cave Point con Whitefish Dunes State Park, una famosa fermata di Door County che si trova appena a sud. Una volta a Whitefish Dunes, puoi fare escursioni, racchette da neve o sci di fondo su più di una dozzina di chilometri di pista. Il sentiero rosso del parco attraversa Old Baldy, la duna di sabbia più alta del Wisconsin a 93 piedi sopra il lago, mentre il sentiero verde ti conduce attraverso una vecchia duna boscosa, oltre a boschi di pino bianco, cicuta, faggio e acero. Il sentiero giallo si snoda attraverso una piantagione di pini rossi e dune boscose. Un centro naturalistico completa l’offerta.

Conservare i ricordi di viaggio

Ogni viaggio lo vivi tre volte: quando lo sogni, quando lo vivi e quando lo ricordi.

Tramite le fotografie può essere rivissuto infinite volte attraverso scorci o particolari immortalati con la macchina fotografica o lo smartphone.

Tutti noi amiamo da sempre cogliere attimi e particolari, scattare ogni anno tantissime fotografie, anche perché la digitalizzazione ha permesso veramente di fare foto di ogni tipo e tutte le volte che si vuole. Le fotografie scatenano e fanno rivivere le emozioni provate, riescono a far rivivere ricordi, a far riprovare quel senso di meraviglia e stupore che un viaggio è in grado di suscitare. Come fare per avere i ricordi sempre a portata di mano, senza dover aprire il pc e perderti in una affannosa ricerca? Un’idea è quella di creare un angolo della tua casa in cui, dopo ogni viaggio, viene inserita una nuova fotografia con la sua bella cornice. Noi la chiamiamo la parete dei ricordi. Oggi la tecnologia ci offre tutti i mezzi per ricordare emozioni passate o ricordare momenti felici, basta stampare online le tue foto e trasformarli in foto da appendere alla tua parete dei ricordi!

Un’alternativa è quella di realizzare dei fotolibri, veri e propri libri fotografici che rispetto ai classici album permettono di ottimizzare i tempi e di non rischiare di sviluppare le foto e poi di lasciarle nelle scatole per mesi, non riuscendo a trovare il tempo per sistemarle.

Puoi scegliere accuratamente le foto del tuo fotolibro, dividerle per tappe di viaggio per ripercorrere anche temporalmente il viaggio, lasciare al fondo alcune pagine da dedicare a momenti speciali o buffi che ci fanno sorridere ricordando quello speciale momento. Arricchirli poi con frasi, citazioni e brevi testi. Creare fotolibri è un’operazione abbastanza semplice, basta rivolgersi ad una tipografia online che ti permette di creare un lavoro da zero da soli, dalla scelta dei colori, all’impaginazione delle pagine, delle scritte e dei caratteri.

Puoi scegliere le foto da stampare anche dalla nostra fotogallery!